NEWSLETTER N.2 - Febbraio 2010

UN TICKET FORMATIVO PER FRIBURGO

Il 25 marzo inizia il corso su ambiente, risparmio energetico e energie rinnovabili rivolto ad Amministratori e funzionari pubblici, tecnici e imprenditori del Circondario Empolese Valdelsa, della Provincia di Prato, rappresentanti delle Associazione datoriali e sindacali, Scuole, Enti di Ricerca e Agenzie Formative partner di progetto A.R.E.E.
Il progetto A.R.E.E., si ricorda, prevede due parti: un ticket formativo per Friburgo (ciclo di incontri formativi/informativi di tre ore ciascuno) e una missione transnazionale (visita formativa nella città di Friburgo).
I 9 incontri formativi si terranno nella Sala Conferenze del Centro per l’Impiego di Empoli, via delle Fiascaie, 12, Empoli, (dalle 15 alle 18).
Il primo appuntamento del 25 marzo sarà dedicato alla presentazione del progetto A.R.E.E.
A seguire quattro incontri tenuti da ricercatori dell’Università di Firenze, che introdurranno alle tematiche delle energie rinnovabili e del  risparmio energetico, ai sistemi avanzati di produzione di energia elettrica e termica, all’energia solare e alla climatizzazione ambientale.
Il sesto incontro sarà dedicato all’edilizia a basso consumo energetico: consumi tipo di un’abitazione, metodologie di riduzione dei consumi, casa passiva, ecc., e presenterà alcune soluzioni innovative sperimentate nella città di Friburgo.
Un’altra giornata verterà sul Regolamento Edilizio Bio ed Ecosostenibile per le costruzioni ad uso produttivo. Sono previsti gli interventi dell’Arch. Pietro Novelli (Regione Toscana) sulle esperienze di regolamentazione dell’edilizia sostenibile in Toscana, del Dott. Aldo Nepi (Regione Toscana) che parlerà invece delle esperienze di regolamentazione di Aree Produttive Ecologicamente  Attrezzate (APEA) in Toscana. La dottoressa Patrizia Mazzoni concluderà l’incontro soffermandosi su  problemi e prospettive della regolamentazione edilizia sostenibile.
Normativa ed incentivi saranno il tema dell’incontro numero 8, nel quale è previsto l’intervento di un rappresentante della Regione Toscana su “Gli indirizzi energetici della Regione Toscana; illustrazione dei possibili contributi ed incentivi regionali”.
L’ultimo incontro del 15 giugno introdurrà alla missione transnazionale. I tre mentor del progetto, ing. Paganelli, ing. Pagni e ing. Tambara parleranno di “Friburgo la città del sole: un simbolo di sviluppo e progresso a basso impatto ambientale. I quartieri di Vauban e Rieselfeld. Il più grande centro di ricerca per l’energia solare: Fraunhofer Institute. Solar Info Center, un centro specializzato nelle energie rinnovabili e sull’efficienza energetica”.
Per partecipare al percorso formativo sarà necessaria l’iscrizione e nei prossimi giorni una nuova comunicazione informerà su modi e tempi.

Missione nella città di FRIBURGO: dal 23 al 26 giugno 2010
L’8 marzo sarà pubblicato il programma definitivo!!!
Ma nel frattempo….
…la missione prevede visite a centri, quartieri, aziende della città di Friburgo che hanno realizzato esperienze innovative per l’ambiente e il risparmio energetico e momenti di confronto con esperti e tecnici tedeschi.
…I gruppi saranno sempre accompagnati nelle visite da interpreti e da esperti, per agevolare la comprensione di tutti gli aspetti di queste esperienze innovative.
…Il viaggio sarà effettuato in treno, in quanto più comodo e veloce dell’aereo.

News
Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare http://www.minambiente.it/ ha emanato un bando per la presentazione di studi e progetti di ricerca nell'ambito dell'efficienza energetica e delle fonti rinnovabili. Scadenza: 21 marzo 2010.


Progetto A.R.E.E.

ambiente, risparmio energietico, energie rinnovabili
Per in formazioni sul progetto:
website: www.asev.it/aree
e-mail: aree@asev.it

Progetto A.R.E.E. - ASSE V TRANSNAZIONALITÀ – INTERREGIONALITÀ - Azione: Progetti interregionali presentati dalle Province/Circondari Toscani


Per non ricevere più questa newsletter clicca qui
In applicazione della Legge 196/03, in materia di protezione dei dati personali, i suoi dati verranno utilizzati esclusivamente ai fini dell'invio di informazioni sulle principali attività dell'azienda.