Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa
Iscriviti alla nostra Newsletter
    
back > formazione > altri corsi > top level

Il decreto del fare e la gestione del conflitto
Iniziative in evidenza
FORMAZIONE

HACCP
8 - 16 ore - orario 9.00-13.00
Attestato di frequenza
In programmazione
FORMAZIONE

Addetto antincendio basso/medio rischio
4/8 ore in orario 14.30 - 18.30
Attestato di frequenza
FORMAZIONE

Inglese livello A2

50 ore in orario 13.30 - 15.30
Attestato di frequenza
Attestato di frequenza

Nuovi orizzonti e potenzialitą insite nel nuovo strumento della mediazione civile e commerciale nella risoluzioni delle liti

 

SCADENZA ISCRIZIONI: 20/03/2014

DURATA CORSO: 16 ore

 

DESCRIZIONE: Il corso si propone come laboratorio di riflessione sulle potenzialità della negoziazione e mediazione in relazione ai fattori di criticità nelle relazioni interpersonali e commerciali in contesti diversi.

 

CALENDARIO DELLE LEZIONI: 27 e 28 marzo -  Aula Conferenze
orario 9,00 -13,00 e 14,00 – 18,00

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 190,00
Al momento dell'iscrizione € 30,00. Il saldo ad inizio corso.

SEDI DI SVOLGIMENTO: Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa - Via delle Fiascaie, 12 - Empoli

 

OBIETTIVI: Trasferire le conoscenze strategiche agli imprenditori, dei loro collaboratori e/o consulenti sulle potenzialità della negoziazione e mediazione civile e commerciale in relazione alla risoluzione alternativa delle controversie.
La Legge n. 98/2013 (conversione in legge del c.d. Decreto del “Fare”), infatti, si propone l'intento di agevolare i conflitti tra le imprese ed i consumatori (B2C – business to consumer) o tra gli imprenditori stessi (B2B – business to business), evitando i tempi lunghi, i costi elevati della burocrazia e la conseguente incertezza che attualmente caratterizza la giustizia statale. Il procedimento di mediazione, inoltre, risulta naturalmente diretto a preservare i rapporti commerciali e la reputazione tra le aziende, mediante la stipula di accordi spontaneamente condivisi dagli stessi partecipanti. Pertanto, considerando l’attuale contesto socio-economico, assume fondamentale importanza l’intento di promuovere un'attività di adeguata  e capillare informazione al tessuto imprenditoriale locale.

TEMI TRATTATI:

Prima parte

  • La mappa non è il territorio
  • I soggetti della negoziazione
  • Negoziazione e comunicazione
  • Come conquistare la fiducia nel nostro interlocutore
  • La comunicazione persuasiva
  • I principi della dinamica persuasiva
  • Gli ostacoli all’ascolto
  • Gli errori della comunicazione
  • I problemi durante una negoziazione – le reazioni
  • Gli errori psicologici
  • La preparazione ad una negoziazione
  • Come concludere una negoziazione

Seconda parte
a) La gestione del conflitto:

  • La ricerca delle soluzioni creative.
  • Trasformare il conflitto in opportunità.

b) Le tecniche di comunicazione nella mediazione e negoziazione

  • L'interazione comunicativa.
  • Le tecniche di gestione del conflitto.
  • La negoziazione competitiva e cooperativa.

b) Sessione procedurale

  • Il discorso introduttivo.
  • La sessione congiunta iniziale.
  • Le sessioni riservate.
  • La sessione congiunta finale.
  • Il verbale di conciliazione e l'accordo delle parti.
  • La proposta valutativa del mediatore/negoziatore

METODOLOGIA: L'esperienza viene proposta come un laboratorio di tipo esperenziale con una modalità didattica interattiva e flessibile dove i partecipanti vengono resi protagonisti del percorso di apprendimento.

 

DOCENTI: Dr. Claudio IEZZONI
Coach, consulente e formatore, membro dei comitati scientifici e docente presso alcune delle più accreditate società di formazione, è specializzato nello sviluppo delle Risorse Umane all’interno delle organizzazioni.
Attraverso il suo intervento nelle aziende manifatturiere, di servizi, pubbliche e private, sviluppa competenze di tipo umanistico, intese come quelle competenze legate alla comunicazione, alla creatività, allo sviluppo delle persone e alla gestione delle risorse umane, nel rispetto e nella comprensione dell’unicità che contraddistingue ogni Organizzazione ed Individuo.
Promuove metodi di facilitazione nei gruppi e sviluppo delle relazioni e comunicazione interpersonali.


Avv. Marco Marianello

Mediatore professionista e Formatore nei corsi per Mediatore. Si occupa, sia a livello scientifico che pratico di, ADR (negoziazione, mediazione e arbitrato) presso Camera Arbitrale di Roma, Consob e l’autorità per l’energia elettrica ed il gas, avendo particolare riguardo alle tecniche di comunicazione e di gestione dei conflitti.


TITOLO RILASCIATO:
Al termine del corso verrà rilasciato un Attestato di Frequenza

INFORMAZIONI & ISCRIZIONI:
Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa - dal Lun. al Ven. 9.00 - 14.00 / 14.30 - 18.45
Via delle Fiascaie, 12 - tel.: 0571 76650 fax: 0571 725041
e-mail: v.sieni@asev.it

 

DOCUMENTI PER L’ISCRIZIONE:
Domanda d'iscrizione

 

Informazioni generali sui corsi
É prevista la distribuzione di materiale didattico.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza.
I corsi si svolgeranno presso la sede dell’ASEV, via delle fiascaie,12 – Empoli (FI).
L’eventuale utilizzo di altre sedi verrà tempestivamente comunicato.


Possibilità di finanziamenti a fondo perduto per la formazione (voucher)
É possibile richiedere voucher per la partecipazione ai corsi a seguito della pubblicazione di bandi da parte di Regione/Provincia/Circondario.
L’ASEV garantisce il servizio di presentazione della domanda all’Ente finanziatore.

 

I dati relativi all'organizzazione del Corso possono subire variazioni







© Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa Spa - Tel. 0571 76650 Fax 0571 725041 - Via delle Fiascaie, 12 - 50053 Empoli (FI)
Ufficio Registro Imprese di Firenze, P.IVA e C.F. 05181410480 - R.E.A. 526891 - Cap. Soc. I. V. 250.000,00 euro