Rapporto congiunturale settore costruzioni e impiantistica – sintesi 2° semestre 2009

Rapporto congiunturale – settore costruzioni e impiantistica – sintesi 2° semestre 2009

Quadro generale
Il quadro che emerge dal 1° Report sulla piccola impresa delle Costruzioni (in vero, primoper l’edilizia, ma secondo per l’impiantistica) nel Circondario di Empoli, mette in luce un sensibile andamento regressivo, che coinvolge entrambi i settori (ed anche le loro articolazioni interne).
Nel Report del 2008, dedicato come sopra ricordato al settore impiantistico, era stata messa in evidenza la difformità di comportamento congiunturale fra l’Artigianato manifatturiero (monitorato con cadenze semestrali) e l’Impiantistica. Quest’ultima presentava quasi sempre valori positivi dei saldi e delle variazioni percentuali. Ad un anno di distanza il panorama economico si è uniformato. Le differenze si sono dissolte entro una spirale regressiva che ha coinvolto con maggior o minor intensità quasi tutte le parti del complesso sistema economico locale. A dire il vero, già nella menzionata rilevazione del 2008 sull’impiantistica si potevano intravedere i segni di un’inversione negativa: le previsioni per l’anno successivo presentavano un segno negativo (-13,51%). Ma come si potrà constatare dalla semplice lettura dei due Prospetti contenuti in questa sintesi, la spinta regressiva è stata assai più robusta di quanto quel saldo negativo poteva far immaginare…